SUPPORTO NELLO SVOLGIMENTO DI FUNZIONI AMMINISTRATIVE

Chiedi Preventivo

La normativa italiana prevede che la progettazione e/o l’esecuzione di un’opera pubblica avvengano mediante un procedimento di affidamento dei lavori, le cui fasi sono trattate in maniera approfondita dagli articoli del DLgs. 163/06.

Nell’elenco delle fasi più delicate dell’intero processo compare quella di avvio della procedura di affidamento mediante predisposizione del bando di gara, ovvero dell’atto con cui è resa nota l’esistenza di una procedura a evidenza pubblica e se ne disciplina lo svolgimento.

Il quadro di funzioni di carattere amministrativo in capo al Responsabile Unico del Procedimento (RUP) in questa fase del procedimento è estremamente ricco e articolato:

  • Proporre il sistema di affidamento dei lavori;
  • Coordinare e verificare la predisposizione del bando di gara per l’affidamento dei lavori;
  • Coordinare e verificare lo svolgimento delle procedure di gara, compresa l’eventuale verifica delle offerte anomale (Sezione V – Criteri di selezione delle offerte e verifica delle offerte anormalmente basse);

E questa è solo una parte dell’elenco di attività di sua competenza. Attività spesso specifiche, settoriali, complesse tanto da rendere legittima la richiesta da parte del RUP di un supporto tecnico esterno.

In questo contesto problematico l’attività di supporto tecnico che PCQ offre si può applicare a tutte le fasi di supervisione, coordinamento e verifica delle procedure di gara, partendo dalla pubblicazione del bando di gara e suo affidamento fino ad arrivare a quelle di individuazione ed esclusione delle offerte ritenute essere anomale.

PCQ ha nella sua struttura massimi esperti di lavori Pubblici con decenni di esperienza , che possono operare in coerenza con le complicate e insidiose disposizioni normative nazionali e locali, giuridiche e non, assicurando la chiusura delle pratiche all’interno delle tempistiche concordate.