Controllo Tecnico

Controllo Tecnico in cantiere

Gli step per effettuare il Controllo Tecnico in Cantiere

Controllo Tecnico in corso d'Opera

Di seguito, scritti in modo sintetito i principali step per effetuare  il controllo tecnico in corso d’opera

richiedi preventivo

STEP 1

Effettuando la richiesta del preventivo, sarai contattato dall’ufficio Controllo tecnico  che attraverso alcune domande relative al cantiere, ai requisiti assicurativi e all’importo lavori potrà preventivare i costi del controllo tecnico in cantiere

dati

STEP 2

Successivamente al ricevimento del preventivo gratuito, il cliente potrà decidere di effettuare o meno il Controllo Tecnico preventivato

STEP 3

In caso di accettazione, verranno indicati i documenti da inviare e successivamente a seconda dell’avanzamento dei lavori saranno effettuate le visite ispettive (sempre con preavviso ed in accordo con il cliente).

STEP 4

Durante il corso dei lavori, qualora gli ispettori individuassero delle problematiche, sarà anche un vantaggio dell’azienda, che potrà intervenire tempestivamente ed evitare future problematiche di durabilità delle opere realizzate.
 
Al termine del cantiere sarà rilasciato il “Rapporto finale”  con dichiarazione dell’assicurabilità dell’opera.

I sette Vantaggi del Controllo Tecnico

controllo tecnico in cantiere

Succede anche a te?

  • Di Trovarti di fronte a criticità in cantiere mai affrontate
  • Fissare il rogito e il notaio non si accontenta degli aspetti assicurativi
  • Di Non fidarti del collaudatore o del direttore lavori
  • I progettisti che hai scelto sono alle prime esperienze
  • Affidare lavori a squadre con cui non hai mai lavorato
  • Avere dubbi sulle carte che girano in cantiere
  • Volere la certezza che i lavori in corso siano conformi a ciò che volevi
  • Non avere mai documenti fotografici sufficienti che testimonino la qualità del tuo operato
  • Il terrore che vengano fuori problemi a fine cantiere
  • L’ansia che non possa essere rilasciata la polizza e conclusa la vendita

Se stai leggendo questo è perchè almeno una volta ti è capitata una situazione del genere. Perciò sei nel posto giusto. Al fine di farti chiarezza, abbiamo creato un PDF da leggere in qualsiasi momento. Lo puoi scaricare inserendo la tua e-mail. E’ gratuito e finalizzato a riassumere, in modo semplice e sintetico l’argomento del Controllo Tecnico in Cantiere ai fini della Polizza Postuma decennale.

Perché EFFETTUARE IL CONTROLLO TECNICO?

Sono molti i motivi per cui le imprese edili o immobiliari sono invitate ad effettuare il controllo tecnico in cantiere. Molte volte lo effettuano per obbligatorietà, ma vediamo i vantaggi che questa scelta comporta.

I Vantaggi di effettuare il Controllo Tecnico

Vantaggio 1: LA POLIZZA POSTUMA DECENNALE

Grazie al Controllo tecnico in cantiere e il supporto di un team di ispettori, è possibile richiedere la polizza postuma decennale, che come dice anche il nome copre gli eventuali problemi costruttivi per dieci anni dalla data di ultimazione. Le normative di legge, tra cui Il D.Lgs.14/2019 ribadisce e rafforza l’obbligo già introdotto con la L.210/04 e il D.Lgs. 122/05 da parte dell’impresa a dotarsi di polizza postuma decennale per gravi difetti o rovina dell’opera, così da garantire per i propri acquirenti maggiore sicurezza ed affidabilità. La fidelizzazione tra l’Organismo di Ispezione e le compagnie assicurative, permettono maggiore rapidità nelle procedure e una più fluida collaborazione tra i soggetti coinvolti. È dunque importante che gli stessi ispettori siano professionali e collaborativi, nell’istaurare con la stessa impresa un rapporto trasparente e pratico, così da lavorare in modo poco invasivo, efficiente e corretto, che non sia di intralcio ma di valore aggiunto.

 

 

 

Qualsiasi difetto costruttivo che si verifica entro i 10 anni successivi al termine dei lavori ne deve rispondere l’impresa di costruzione con mezzi e costi propri. Se l’impresa di costruzioni nel frattempo è fallita, il cliente si trova a dover intervenire direttamente a proprie spese. Per questo motivo per obbligo di legge e tutela dell’acquirente è stata introdotta l’obbligatorietà della polizza decennale postuma.

In alcuni casi si, ma il premio pagato (da parte dell’impresa) sarà più alto in quanto il rischio per l’assicurazione sarà maggiore.

Si paga di più con il controllo tecnico?

Non è detto, in quanto molte assicurazioni in presenza di controllori tecnici di fiducia riescono a far pagare dei premi con degli sconti tali per cui il costo del controllore tecnico viene assorbito dallo sconto. Ad esempio, se una assicurazione senza controllo tecnico costa 10 in presenza di controllo tecnico potrebbe essere rilasciata a 7 che sommato al costo del controllo tecnico, ad esempio 2 determina un costo totale inferiore.

 

Perché fonti giurisprudenziali testimoniano che la maggior parte delle cause in corte di cassazione richiamanti l’articolo del cc 1669 sono dovute alle infiltrazioni di acqua nelle abitazioni definite come “gravi difetti”.

Leggi l’articolo sul nostro sito ( Articolo “Difetti costruttivi”).

L’impresa di costruzioni può intervenire tempestivamente, risolvendo la non conformità, invece di terminare una lavorazione potenzialmente difettosa, con importanti costi di re intervento.

L’assicurazione, una volta staccata la polizza decennale postuma (a fine lavori e successivamente alla consegna del rapporto finale da parte dell’organismo di ispezione), copre a proprie spese i costi di intervento per eliminare il danno o il difetto costruttivo.

Vantaggio 2: GARANZIA DEL TUO LAVORO

I Controlli suppletivi in cantiere, in aggiunta ai controlli standard (strutture, impermeabilizzanti, involucro, rivestimenti, ecc.) a cosa servono?? Come li risolve l’impresa?

Il controllo tecnico in cantiere effettuato da un Organismo di certificazione consente di garantire il rispetto dei principi di indipendenza e imparzialità richiesti dalla legge in quanto Organismo di Terza parte, e permette di dare valutazione oggettiva e indipendente delle opere realizzate.

Vantaggio 3: RIDUZIONE DEI RISCHI

L’obiettivo del controllo tecnico è quello di garantire la durabilità delle opere attraverso una serie di controlli svolti da un organismo di parte terza, volti al mantenimento nel tempo delle caratteristiche prestazionali. Con questo servizio pertanto il rischio di crollo totale o parziale e di grave difetto viene normalizzato a valori accettabili per l’assicurazione e il cliente finale.

Vantaggio 4: INSICUREZZA NELLE CAPACITA’ DEI SOGGETTI INCARICATI (Progettisti, DL, collaudatori…ecc…)

Il controllo tecnico viene svolto da personale che non può avere avuto contatti commerciali con i soggetti coinvolti nella commessa quali progettisti, collaudatori ,direttori lavori, garantendo pertanto un giudizio di conformità e correttezza del costruito a regola d’arte indipendente ed imparziale. Con queste premesse è possibile assicurare, in cantiere, il rispetto delle procedure di norma e di qualità da parte di tutti i soggetti coinvolti previsti dalla normativa.

Vantaggio 5: CONFORMITA’ AL PROGETTO E ALLA NORMATIVA

La presenza di ispettori altamente qualificati e professionali, controllati periodicamente nelle loro competenze, secondo procedure accreditate, garantisce il rispetto delle lavorazioni di cantiere secondo le prescrizioni progettuali e gli standard normativi di riferimento.

Vantaggio 6: RIDUZIONE DEI COSTI PER LA CERTIFICAZIONI DI SISTEMA

Qualora l’impresa di costruzione è certificata o intende certificarsi secondo un sistema di Gestione, il controllo tecnico di un’opera può anche essere utile a far conoscere procedure e metodi dell’impresa che in genere costituiscono evidenze necessarie per un Audit ai fini della certificazione. Anche in questo caso quindi PCQ può garantire una scontistica sia in termini di tempo che costi per il cliente.

Come potrai leggere nel nostro sugli step per prendere la certificazione , noterai che certificarsi ISO 9001 rende più veloce ed economico molte fasi dell’ispezione e vice versa. Quando la certificazione e l’ispezione vengono effettuate dallo stesso organismo si ha un abbattimento dei costi eccezionale, in quanto consente agli ispettori di conoscere già il modo di lavorare dell’impresa.

Vantaggio 7: AIUTO AD ALTRI SERVIZI OBBLIGATORI IN CANTIERE

 

(Certificazione acustica, Energetica)

Il servizio di controllo tecnico prevede il controllo di conformità relativamente a molti elementi costruttivi e molti parametri di prestazione dei materiali utili all’ottenimento di una certificazione energetica ed acustica in genere svolto da un tecnico specializzato obbligato per legge; pertanto l’impresa può svolgere economie di scala e incaricare lo stesso soggetto con un vantaggioso risparmio in termini di tempo e costi.

Ti è stato utile?

Pensi che questo testo ti sia stato utile? (scarica il file da QUI).

Ti stai chiedendo…”si…ma quanto spendo?”. Richiedici un preventivo, così ti potremo contattare ed in base alla tua situazione farti sapere il costo del Controllo Tecnico!

Dove Lavoriamo?

Come PCQ srl lavoriamo in tutta Italia, grazie alla flessibilità dei nostri Ispettori a muoversi per tutto il territorio Peninsulare.

 

Vuoi sapere altro sul Controllo Tecnico?

Richiedi un Preventivo

Vuoi parlare di persona con noi?

PCQ srl ha sede ad ANCONA, nella zona della Baraccola.

Effettuiamo Ispezioni in TUTTA Italia.

Ma Se sei di Ancona o dintorni e preferisci conoscerci di persona, puoi passare direttamente presso la nostra sede! Basterà inviare una e-mail a marketing@pcq-srl per prendere un appuntamento!

COME RAGGIUNGERCI

AUTO
Provenendo dalla zona del cinema, basterà prendere per Camerano, superando lo stadio del Conero. Pochi metri dopo sulla sinistra, vicino a DGM caffè,c’è un grande palazzo con delle vetrate. Suonare Campanello PCQ srl.

Se venite dalla zona dell’università vi troverette gli uffici sulla destra, poco prima di DGM caffè.

TRENO
E’ possibile raggiungere la sede PCQ srl anche tramite treno. La fermata del treno più vicina dista 300m a piedi ed è “Stazione Varano” o “Stadio del Conero”.

Controllare gli orari dei treni, inquanto la stazione di Varano non è servita a tutti gli orari.

AUTOBUS
La linea 44 permette di arrivare in prossimità della sede PCQ srl, a 300 metri dagli uffici. Nel seguente Link

sono presenti orari e fermate con punto di partenza dalla stazione principale di Ancona.

Precedente
Successivo

Cosa dice chi ci conosce

Se hai lavorato con noi o sei un nostro cliente, ci farebbe molto piacere conoscere la tua opinione! Lasciaci un commento così che possa essere utile a noi per migliorare ed anche agli altri per conoscerci!

 

Lascia un commento

Il messaggio è stato inviato correttamente

Grazie della tua fiducia!

Seguici su

Condividi su facebook
Facebook

La tua iscrizione è stata ricevuta

Grazie di aver scelto il nostro seminario

A presto